Torna agli Articoli

LA REPUBBLICA: “NON SI PUO’ DISTRUGGERE UN PATRIMONIO STORICO E CULTURALE COME IL CAFFE’ DELLA PACE” A DIRLO E’ OLIVIERO TOSCANI

Postato il 16.06.2014 da write@toscani.com Commenti Commenti disabilitati su LA REPUBBLICA: “NON SI PUO’ DISTRUGGERE UN PATRIMONIO STORICO E CULTURALE COME IL CAFFE’ DELLA PACE” A DIRLO E’ OLIVIERO TOSCANI
Caffè della Pace 11-2

“NON si può distruggere un patrimonio storico e culturale come il Caffè della Pace” A dirlo è Oliviero Toscani, fotografo noto in tutto il mondo per le sue campagne pubblicitarie provocatorie e all’avanguardia. Toscani, infatti, è tra le 27mila persone che hanno firmato l’appello contro la chiusura dello storico bar alle spalle di piazza Navona.

Perché secondo lei il Caffè della Pace va tutelato?
“È un luogo importante, un locale che ha un carisma, una magia. Ci sono andato spesso ed è un punto di ritrovo dove si accumula cultura, uno di quei pochi angoli tipici di Roma che vanno salvaguardati”.

Per leggere l’intervista: REPUBBLICA.IT