Torna agli Articoli

Opere in vendita per la aiutare la fondazione Arpa (quinewsvolterra.it / 21.12.2015)

Postato il 23.12.2015 da write@toscani.com Commenti Commenti disabilitati su Opere in vendita per la aiutare la fondazione Arpa (quinewsvolterra.it / 21.12.2015)

L’opera di Oliviero Toscani donata ad Arpa

Dopo il successo di ‘In Armonia per il Gusto': una tre giorni di solidarietà, arte e sapori del territorio per sostenere l’associazione del professor Mosca

VOLTERRA — I giorni 10, 11 e 12 dicembre si è svolto nella città etrusca l’evento “In Armonia per il Gusto” progetto sostenuto e portato avanti dalla Fondazione Arpa, Onlus ideata e presieduta dal professor Franco Mosca, con la presidenza onoraria di Andrea Bocelli, in collaborazione con Volaterra e Sidebloom Advertising, con la partecipazione straordinaria di Amedei Tuscany, il Patrocinio del Comune di Volterra e la partnership del Rotaract Volterra.
Una tre giorni all’insegna della solidarietà promossa da Fondazione Arpa e sostenuta da “VolaTerrA” di Jonni Guarguaglini, azienda che commercializza una accurata selezione di prodotti enogastronomici della tradizione toscana, che ha scelto di destinare parte delle vendite delle confezioni natalizie ai progetti sostenuti dalla Fondazione Arpa.
L’evento ha avuto inizio giovedì 10 Dicembre con l’apertura dell’esposizione con le opere di grandi testimonial di Arpa quali Oliviero Toscani, Enzo Cei, Mario Mulas, Eugenio Pieraccini, Simone Stefanelli, Dario Ballantini, Diego Barsuglia e Rizzo, con opere di pittura come i “Rimasti”di Dario Ballantini, reportage fotografici di Simone Stefanelli fino ai “Tre Cuori” di Oliviero Toscani, immagine regina della campagna antirazziale promossa e commissionata da Benetton.
Nella giornata conclusiva di sabato 12 dicembre si è tenuta l’asta benefica delle opere donate dagli artisti alla Fondazione Arpa ed esposte alla presenza del professor Mosca per la Fondazione Arpa, Jonni Guarguaglini per VolaTerrA e Francesco Sani per Sidebloom Advertising. Presenti anche Roberto Martini, Presidente del Rotaract Volterra, il Sindaco del Comune di Volterra, Marco Buselli, il vicesindaco Riccardo Fedeli e l’assessore Gianni Baruffa, con l’attore e regista Renato Raimo nel ruolo del battitore d’asta.

Le opere donate e rimaste invendute durante l’asta benefica saranno esposte al locale Volaterra in via G.Turazza a Volterra e potranno essere acquistate anche nei prossimi giorni.

I proventi di queste vendite, insieme a quelli raccolti durante l’asta e parte della vendita delle confezioni natalizie, saranno devolute interamente alla ricerca promossa dalla Fondazione Arpa.

21.12.2015

Source: quinewsvolterra.it 

Categorie: eventi